Giffoni Film Festival

gIANMARIA : x Factor un trampolino per chi vuole fare musica

today3 Agosto 2022 3

Sfondo
share close

La quarta serata del Giffoni Music Concept porta sul palco anche gIANMARIA attesissimo dai suoi fan.

gIANMARIA, nome d’arte di Gianmaria Volpato, vicentino classe 2002, si fa conoscere grazie alla sua partecipazione ad “X Factor” nel 2021 cantando in finale I Suicidi, suo cavallo di battaglia con più di quattro milioni di stream su Spotify.

Ad intervistarlo per noi c’è Melissa di Pasca,

Primo anno a Giffoni ti stai divertendo?
Assolutamente si il posto è fantastico è tutto bellissimo.

Come è iniziato il tuo rapporto con la musica? Come hai intrapreso questo mestiere?
Ho iniziato scrivendo. Scrivevo non canzoni, ma testi già da piccolo poi ho scoperto la passione per la musica semplicemente ascoltandola, e per caso mi sono trovato a farla un giorno, per scherzo e li ho capito che avrei dovuto fare quello.

Come mai il tuo nome è scritto con l’iniziale minuscola?
Ottima domanda… 😛

Non c’è una risposta. E’ stato tutto molto casuale. Quando ho dovuto cercare un nome, era proprio il mio nome all’anagrafe Gianmaria, con la ‘G’ grande e allora ho semplicemente invertito.

Il tuo successo è iniziato con X Factor.
Per i ragazzi che vogliono intraprendere questo lavoro, consiglieresti di partecipare a X Factor?

E’ un’esperienza che ho vissuto molto bene, è una bela cosa perché sicuramente è un trampolino importante se vuoi fare effettivamente questo lavoro.

Poi dipende sempre tutto da te. Come in tutto. Se tu effettivamente funzioni, puoi funzionare  anche senza un talent, oppure grazie ad un talent puoi funzionare di più.

Però se vuoi iniziare effettivamente a fare questo lavoro, questo puo’ aiutarti a iniziare. Secondo secondo me è vederlo come l’inizio, come un trampolino non l’arrivo. 

Cosa speri di portarti a casa da questa esperienza?
Curiosità nei miei confronti, buone energie, bella musica, bello show assolutamente e spero che anche loro mi lascino qualche cosa, ma ne sono sicuro.

In studio, viene chiesto al cantante cosa è per lui il termine invisibili, tema della 52* edizione di Giffoni.
Per me il termine invisibili puo’ essere usato in molti modi.
Sono le persone che hanno ruoli fondamentali ma non vengono riconosciute. Non mettono la faccia. Nel mondo dello spettacolo, per esempio, tutte le persone che stanno dietro le quinte. Secondo me siamo tutti importanti allo stesso modo.

 

Scritto da: Melissa di Pasca

Rate it

Articolo precedente

Giffoni Film Festival

Giffoni 2022: due chiacchiere con I soldi spicci

Ai microfoni di Teen Social Radio il duo comico formato da Claudio Casisa e Annandrea Vitrano, meglio conosciuti come I SOLDI SPICCI di origine siciliana, concludono la loro esperienza al Giffoni Film Festival 2022 con una battuta autoironica: dovevano pronunciare contemporaneamente la prima parola che gli passava per la mente, “AMORE” dice lei. “AIUTO” controbatte lui. Il duo non si occupa solo di far ridere il pubblico ma di portarlo […]

today3 Agosto 2022 3

Commenti post (0)

Rispondi


0%