New Hit

Ho la Hit è uscito oggi il nuovo singolo di Ensi

today7 Aprile 2022 3

Sfondo
share close

Da oggi,  giovedì 07 aprile è disponibile “Ho la hit”  il nuovo singolo di ENSI.
Il brano, prodotto da Crookers ha il featuring di Massimo Pericolo.

In questo singolo ENSI ritorna alle origini, senza risparmiarsi.
Piazza una serie di barre affilate come lame, che non fanno sconti a nessuno, affiancato da uno dei pesi massimi del rap italiano: Massimo Pericolo.

Ho la hit – Ascolta il pezzo

“Ho la hit” ha un testo forte, allusivo e politicamente scorretto.

Il pezzo sottolinea quanto il linguaggio possa essere al giorno d’oggi fraintendibile, in una società – come la nostra – in cui il confine tra ciò che si può e non si può dire è molto labile e in cui sembra che allo stesso tempo si abbia la facoltà di parlare di tutto e di niente.

Le date dal vivo

“Ho la hit” fa parte dei brani che ENSI porterà live

venerdì 22 aprile allo Studio Foce di Lugano,

venerdì 29 aprile all’Hiroshima Mon Amour di Torino,

sabato 7 maggio al C.S.O. Pedro di Padova

venerdì 13 maggio alla Santeria Toscana 31 di Milano.

Le suddette date vanno a sostituire quelle inizialmente previste per febbraio 2022 e rinviate a causa delle attuali norme anti-Covid. Le prevendite già acquistate rimangono valide per le nuove date.

I biglietti per le date di Milano Torino sono disponibili sui circuiti ufficiali Ticketmaster e Ticketone, quelli per il live di Lugano su biglietteria.ch, mentre quelli per la data di Padova verranno venduti esclusivamente presso la cassa del locale la sera dell’evento.

 

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Cultura

Il Ramadam: un mese di riflessione e crescita spirituale

Sono 5 i pilastri fondamentali del credo islamico. Uno di questi, il quarto, è il mese dedicato al digiuno, il Ramadam. Il Ramadam è un mese di riflessione e crescita spirituale. Per trenta giorni, tutti i fedeli ad eccezione di minorenni, anziani, malati e donne che allattano o in gravidanza devono astenersi dal mangiare e bere, dall’alba al tramonto. Ma non solo. Nelle ore diurne i musulmani non possono fumare, […]

today6 Aprile 2022 11

Commenti post (0)

Rispondi

0%