News

Tedua: fuori oggi il video del singolo HOE ft. Sfera Ebbasta

today25 Luglio 2023 228 1

Sfondo
share close

È fuori oggi il videoclip di “Hoe”, la quarta traccia de La Divina Commedia – album di Tedua doppio disco di platino e da sette settimane #1 in classifica FIMI – prodotta da Charlie Charles insieme a Shune, che vanta il featuring di Sfera Ebbasta, già certificata disco di platino.

GUARDA IL VIDEOCLIPO DI HOE

Il videoclip è realizzato con la regia di Simone Mariano, mentre la fotografia è a cura di Edoardo Carlo Bolli, DOP di alcuni dei videoclip musicali più acclamati del panorama contemporaneo e nominato a tre David di Donatello.

Il filo conduttore con il primo videoclip dell’album La Divina Commedia lo ritroviamo in apertura, in cui vediamo la scala a chiocciola già apparsa nel videoclip di Intro la divina commedia pubblicato a sorpresa a fine maggio, quasi a rievocare la permanenza nel contesto dei gironi infernali, in questo caso in quello dei lussuriosi.

Tedua e Sfera Ebbasta al tramonto, sfrecciano nei canali della laguna a bordo di un motoscafo. Indossano  eleganti completi coordinati di rosso e di nero e si dirigono verso il palazzo del casinò di Venezia, trasformato per l’occasione nel Club Inferno, a cui giungono a tarda notte.

Una volta all’interno nello scenario cupo campeggiano delle luci soffuse di colore rosso, che tratteggiano i chiaroscuri delle figure androgine e modelle partecipanti al party insieme ai due protagonisti.

Nel brano vi sono numerosi riferimenti al processo di creazione dell’album, e mentre il testo recita “sono qui alle Hawaii ma con David Lachapelle” l’inquadratura di un affresco sul soffitto sembra richiamare proprio la copertina rappresentante l’inferno scattata dal celebre fotografo.

Nella seconda parte del video, Tedua è seduto ad un tavolo in una scena che sembra quasi una citazione al personaggio di James Bond in una delle prime scene di Skyfall, e l’artista veste i panni di uno 007 bevendo del liquore con una vera tarantola che gli cammina sulla mano con fare docile.

La scelta di Venezia come set per il videoclip non è casuale.

Tedua è legato alla Serenissima per via dell’amicizia con Riccardo Contini, orafo originario della laguna che ha curato lo styling degli accessori del videoclip, e anche per la somiglianza che la pittoresca città ha con l’immaginario de La Divina Commedia.
L’album si sta rivelando tra i progetti di maggior successo del 2023, certificandosi doppio disco di platino in poco più di un mese dall’uscita, e rimanendo primo in classifica FIMI come album più venduto da ben sette settimane.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Interviste

A solo 12 anni primo Giffoni Film Festival per Mario di Leva

Tra gli attori ospiti al Giffoni Film Festival 2023 è sicuramente il più piccolo, ma chiaramente non il meno importante. Sto parlando di Mario di Leva che, nonostante abbia solo 12 anni, dimostra già tanta intelligenza, ironia ma soprattutto (come gli raccomanda papà Francesco) divertimento ed entusiasmo. Recita da quando ha otto anni e ha già lavorato con professionisti del calibro di Sergio Rubini, Aldo Baglio e Francesco Arca con […]

today25 Luglio 2023 134

Commenti post (0)

Rispondi


0%