Emergenti

CRIO si racconta senza filtri in L’ultima volta.

today26 Aprile 2023 157 5

Sfondo
share close

Uno dei compiti principali di un artista, è sicuramente quello di trasmettere, attraverso la propria musica, esperienze personali, spaccati di vita vissuta in cui, anche un solo ascoltatore al mondo, possa ritrovarsi, per sentirsi compreso, accettato, meno solo.

Ma per fare ciò, occorre attingere alla sincerità e all’autoanalisi, scavando a fondo in se stessi per portare a galla ogni insicurezza, ogni paura, ogni tratto di sé che, nel quotidiano, cerchiamo di mascherare con l’illusoria convinzione di apparire migliori.

Questo è ciò che ha fatto Simone Campanile, che accantonando una gavetta iniziata oltre 10 anni fa, contrassegnata da molteplici successi, ha scelto di cambiare rotta per dar voce al suo vero sé, tornando in radio e nei digital store con “L’ultima volta”, brano che ne sancisce l’esordio sotto lo pseudonimo CRIO.

CLICCA E ASCOLTA L’ULTIMA VOLTA

Il pezzo è ritmato e si fa ascoltare.

L’ultima volta che scappo da me è il passaggio chiave del pezzo.
La chiave di volta per rinascere dai propri timori, dagli sbagli, dalle ferite che se non si sistemano continuano a creare buchi enormi.

Negli ultimi anni ho smesso di giudicarmi..conservo lacrime per ricordarmi di quanto si soffre se muore un sogno, tu lascia che muoia ritrova la forza e poi sogna più forte.

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

Emergenti

Sei giovane e fai musica? Se non hai ancora compiuto 22 anni, leggi qui!

SEI UN GIOVANE ARTISTA E FAI MUSICA? Sei nel posto giusto! Sappiamo perfettamente quanto sia difficile promuovere la tua musica. Soprattutto se sei giovane e hai poca esperienza. Da noi avrai sempre la porta aperta. SE FAI MUSICA E NON HAI ANCORA COMPIUTO 22 ANNI Prima di tutto complimenti. Non mollare e segui sempre la tua passione. La strada è difficile e sicuramente in salita, ma quando si arriva in […]

today26 Aprile 2023 126 1

Commenti post (0)

Rispondi


0%