Giffoni Film Festival

Giffoni 2022: Intervista ai Gemelli diversi: viva la musica!

today27 Luglio 2022 4 5

Sfondo
share close

Questa sera sul palco di Giffoni si esibiranno i Gemelli Diversi,
Angelo e Melissa, li intervistano per noi.

Come state?

Molto bene, molto bene Angelo. Stanchi, perché siamo in giro a suonare, siamo in giro in tour avremo 60 e passa date fino a fine settembre quindi capisci che è veramente difficile. Con questo caldo poi… però siamo molto molto felici di riuscire a suonare, di tornare a suonare dopo due anni difficili. Viva la musica.

I gemelli diversi sono un gruppo nato negli anni 90, un gruppo pop-rap.

Prima di tutto, perché Gemelli Diversi?

Perchè all’inizio eravamo in quattro, ci siamo sempre ritenuti diversi da tutto il resto, quindi gemelli diversi, da tutto il resto, ma anche di-versi nel senso, gemelli nei versi, quindi nella musica.

C’è questa doppia chiave di lettura.

Negli anni ’90 eravate gli idoli delle ragazzine…
Angelo non riesce a terminare la domanda, Thema prende la parola: nei 90, 2000… non ti fermare ai 90, vai proprio avanti J

Che rapporto avevate con loro? E soprattutto, è vero che vi entravano nelle camere d’hotel?

Risponde Strano: E’ molto vero, ed è una cosa che è successa a Thema, che fa finta di non aver capito la domanda, ma che poi prende la parola

Non solo nelle camere, in quegli anni li, ne parlavamo proprio qualche giorno fa, noi abbiamo vissuto proprio gli anni del fanatismo, e dal ‘98 al 2010 c’è stata questa cosa molto di fan.
Non che ci dispiacesse, però è capitato soprattutto nei  primi anni di entrare in camera e trovare donne nell’armadio.
Ma la gente pensa che raccontiamo balle, ma purtroppo o per fortuna è tutto vero.

Però noi con molta discrezione abbiamo sempre declinato l’invito.
Noi con i fans, con le fans mai. Assolutamente intoccabili. Invisibili, per restare nel tema.
Lanci di reggiseni, cose varie. C’è capitato veramente di tutto.
Ci tiravano giù i pantaloni fuori dal palco. Guarda, cose indicibili, indecenti.

Però sono successe, quindi abbiamo fatto tesoro e oggi le ricordiamo con un sorriso.

Qual è la canzone con cui siete rimasti più legati?

Allora, inutile negare che ci sono delle canzoni che consideriamo evergreen che hanno contribuito al nostro successo, parlo di pubblico che ha segnato la nostra carriera.

Sono un attimo ancora ( magari la gente la riconosce come dammi solo un minuto) Mary, Foto ricordo, tu corri che ancora oggi ce la richiedono tutti i calciatori, Per farti sorridere.
Queste sono le 5 canzoni che hanno segnato la nostra carriera in questi  24, 25 anni sperando che Vero l’ultimo singolo possa poi aggiungersi a questo pacchetto di canzoni fortunate. Però come diciamo sempre le canzoni poi sono tutti tuoi figli, sono tue creature e quindi è difficile scegliere.
Però non posso non nominare Un attimo ancora, Mary e Foto Ricordo, ecco queste tre soprattutto.

A proposito del nuovo pezzo, Vero. A cosa vi siete ispirati per scriverlo?

Vero parla di una storia d’amore come tante storie d’amore finita male, come tante storie d’amore possono finire male. E’ una storia estiva con le sonorità non prettamente estive moderne, come puo’ essere il reggaeton.  Ha delle sonorità molto moderne con dei richiamini ai suoni degli anni ’80 che funzionano molto negli ultimi anni. Una storia d’Amore in chiave Gemelli Diversi, con la tecnica del rap, con la melodia del cantato nel ritornello, proprio classica dei Gemelli Diversi.

Scritto da: Angelo Cattivelli

Rate it

Articolo precedente

Testi

Tête – AVA ft. Medy & VillaBanks – Testo e audio

  Tête - AVA ft. Medy & VillaBanks - Ascolta Tête - AVA ft. Medy & VillaBanks - Testo Okay, Ava E dimmi se A fare malasuerte, eh El filòsofo Okay Ora mi chiedo perché tra tutte alla fine ho scelto te Sei dentro la mia tête, la tête Ora mi chiedo perché tra tutte alla fine ho scelto te Sei dentro la mia tête, la tête La tête, tête, […]

today22 Luglio 2022 1

Commenti post (0)

Rispondi


0%